Condanna R.Kelly: aumentate del 500% le sue vendite

Scritto da il

Alla fine di settembre il cantante R. Kelly è stato dichiarato colpevole di abusi su minori, sfruttamento sessuale e associazione a delinquere, ma le vendite e gli ascolti in streaming della sua musica sono aumentati notevolmente.

Nella settimana successiva alla condanna, le vendite degli album del cantante statunitense sono aumentate del 517%. Gli ascolti in streaming e le visualizzazioni dei suoi video sono cresciuti rispettivamente del 22 e 23% rispetto a sette giorni prima.

Negli ultimi quattro anni, le piattaforme streaming come Apple Music e Spotify hanno “cancellato” la musica di R. Kelly non includendola nelle playlist editoriali. Inoltre, come se non bastasse diversi artisti hanno eliminato le loro collaborazioni con il cantante, come Chance the Rapper, che ha cancellato Somewhere in Paradise, o Jennifer Hudson, che ha fatto sparire Where You At, un brano scritto e prodotto da R. Kelly.

Il resto della musica del cantante, però, è ancora presente per chi volesse ascoltarla. Nel 2017 R. Kelly raccoglieva circa 5,4 milioni di ascolti in streaming a settimana, mentre quest’anno è arrivato a 6,4 milioni.

 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Follow Your Radio

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Instagram

Open chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi