Achille Lauro: un Babbo Natale speciale per i bimbi ricoverati

Written by on

Il cantautore e rapper Achille Lauro moderno “Babbo Natale” oggi per i piccoli degenti del reparto di cardiochirurgia pediatrica del Policlinico San Donato di Milano.

L’artista, che non indossava i panni dell’iconica figura natalizia ma ne ha interpretato lo spirito, ha consegnato doni e regalato sorrisi ai bimbi ricoverati, prestandosi per i giochi e per i tanti scatti a ricordo di questo momento che ha portato grande allegria in reparto tra i 22 piccoli degenti provenienti non solo dall’Italia, ma anche da Camerun, Tunisia, Serbia, Egitto, Algeria e Romania.

 Lauro, accolto dal presidente della Gsd Foundation Gilda Gastaldi e dal personale, ha portato un altro prezioso dono a sostegno dei progetti della Fondazione no-profit del Gruppo San Donato: una donazione di 100 mila dollari.

I fondi sono stati raccolti nel corso di un evento unico, andato in scena lo scorso 7 dicembre, nel quale il cantautore ha interpretato i brani del suo repertorio mostrando a tutti le sensazioni e i battiti del suo cuore.

La creazione di un’opera d’arte esclusiva che ha riprodotto il battito cardiaco e le emozioni provate dal cantante durante l’esibizione, rilevate grazie a sensori e strumentazioni hi-tech applicate sul suo corpo.

Il quadro digitale è stato messo all’asta sulla piattaforma Crypto.com.

La donazione verrà impiegata nell’acquisto di un ecocardio-color-doppler tridimensionale.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



96 RADIO - Station Sound!

Follow Your Radio

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Instagram